Nel 2014 tre ricercatori giapponesi ricevevano l’alto riconoscimento di Stoccolma per l’invenzione del Led. Oggi Hiroshi Amano ricorda l’emozione di quei giorni e le conseguenze della luce blu sulla vita quotidiana.